Dopo l’evento del 15 novembre promosso dal Comitato Vola Gino Lisa la Capitanata si è unita

Lettera aperta del Comitato al Governatore Emiliano dopo le sue dichiarazioni del 25 ottobre 2021 sul Gino Lisa
Ottobre 27, 2021

Lo possiamo affermare con certezza assoluta e con particolare soddisfazione avendo il Comitato svolto il suo ruolo di collante tra le varie e distinte forze politiche e sociali.C’è stata una partecipazione sentita di tutti gli eruoparlamentari di Capitanata e di quasi tutti i parlamentari, consiglieri regionali, Presidenti della Provincia di Foggia e Sindaci, (Vieste, Lucera, Lesina per citarne alcuni)Hanno preso parte all’evento anche iSindacati, le Associazioni di categoria e gli Ordini Professionali.Ora chiaramente si continua nello sforzo intrapreso. Precisiamo, come sempre, che il Comitato ringrazia chiunque si attivi positivamente per l’aeroporto “Gino Lisa”.Lo abbiamo fatto in passato anche per l’assessore Piemontese ed il Governatore Emiliano.Ieri, chiaramente, lo abbiamo fatto solo per i parlamentari e i Consiglieri che hanno presentato le recenti interrogazioni.Alla luce dell’attuale aggiornamento dello stato dei lavori al Gino Lisa ci chiediamo ( tutti ), inevitabilmente, perchè ancora non si voli dal nostro aeroporto.Pertanto stiamo redigendo un documento tecnico politico, Il Patto di Unione, proprio con le numerose proposte ricevute in questo evento, che ci permetterà, è il nostro auspicio, di sbloccare questa assurda situazione di stallo.In ultimo ringraziamo anche il Presidente di Aeroporti di Puglia Spa, il dott. Vasile, che è intervenuto all’evento, limitandosi, a nostro modesto avviso, solo a fare un punto della situazione passata senza entrare realmente nel merito dell’incontro che aveva l’obiettivo di indicare i prossimi passaggi con tempistiche precise e soprattutto con una data precisa sull’inizio dei voli. Ancora troppa incertezza e scarsa trasparenza.Peccato. Ancora una volta un’occasione sprecata per il gestore di dimostrare il proprio concreto interesse ( se vi è) sullo sviluppo dello scalo dauno.

Il Presidente C VGL – Prof. Sergio Venturino