Altro che esperto… basta attese… vogliamo le notifiche e un piano industriale

12832429_10209152835168692_3443664795913832561_n

 

Il giorno 15 marzo 2016, come reso noto anche dagli organi di stampa, si è tenuta presso la sede del Conart Villaggio Artigiani, in Foggia alla Via Tressanti 13, la prima assemblea pubblica anno 2016 del Comitato Vola Gino Lisa.

Di fronte anche a molti simpatizzanti è stato presentato il nuovo staff direttivo e la nuova campagna iscrizioni 2016.

Il neo Presidente (l’Avv. Maurizio Antonio Gargiulo) ha sottolineato l’importanza di essere sempre più rappresentativi sul territorio per incidere ed essere determinanti sul futuro dello scalo di Capitanata e sbloccare la nuova situazione di stallo, sia per quanto riguarda la questione finanziamenti per l’adeguamento della pista, che per la riattivazione immediata dei voli.

10153993_987105221372047_1869821839923375854_n

Sono intervenuti, in merito, il Consigliere Comunale, Pasquale Cattaneo ( membro della Commissione Trasporti di Palazzo Città e referente provinciale del “Movimento Schittulli”) il quale ha precisato come la questione della nomina dell’esperto non possa e non debba pregiudicare l’avvio della doppia notifica che è di competenza regionale, sottolineando che la disponibilità della Commissione Europea Dg Concorrenza, manifestata proprio nell’occasione dell’ultima video conferenza, è più che sufficiente per avviare quanto richiesto.

Altresì ha ricordato come la Commissione Europea voglia facilitare l’uso di alcuni tipi di finanziamenti pubblici, eliminando la fase di valutazione da parte di Bruxelles.

1930658_10209153305500450_4637450073934764817_n

In relazione a quanto su detto proprio il Presidente del Comitato ha dato lettura di un dispaccio ANSA, datato Bruxelles 8 marzo, in cui vengono riportate delle dichiarazioni del Commissario Europeo alla Concorrenza, Margrethe Vestager, la quale nel precisare come “porti e aeroporti costituiscono infrastrutture chiave per la crescita economica e lo sviluppo regionale” anticipa la redazione di una bozza di nuove regole, che sarà al centro di una consultazione online, aperta, fino al 30 maggio, alle autorità pubbliche, aziende e soggetti che potrebbero beneficiare della semplificazione nell’utilizzo di investimenti pubblici, esentandoli dall’esame nell’ambito delle regole sugli aiuti di stato.

Sia il Presidente che il Consigliere hanno manifestato, congiuntamente, l’auspicio che alla Regione Puglia non sfugga anche tale passaggio di consultazione, che sarà la base proprio della bozza che sarà sottoposta ad un’altra consultazione per il prossimo autunno, passaggio ultimo prima della redazione di una proposta finale.

1916359_10209153305100440_5703059736765063646_n

Per il Movimento 5 Stelle Puglia, presente con alcuni suoi esponenti, è intervenuto il referente della Consigliera Regionale Rosa Barone ( assente per concomitanti impegni istituzionali) Mario Furore, il quale ha ribadito l’impegno politico del movimento per lo scalo di Capitanata, ricordando le interrogazioni fatte, in corso e che seguiranno sempre per far luce su di una vertenza che più spesso ha evidenziato ombre sul suo lungo tragitto.

Il Comitato ha raccolto l’invito del Consigliere Comunale Cataneo a promuovere un convegno sulla mobilità, occasione nella quale potrebbe essere anche reso noto il parere legale richiesto dal Comune di Foggia a chiarimento della questione attinente la possibile competenza  al cofinanziamento del 25% da parte di Aeroporti di Puglia Spa.

Il Presidente poi ha concluso la discussione con una opportuna riflessione: "come Comitato riteniamo che sia tempo che Aeroporti di Puglia, di concerto con l’azionista di maggioranza Regione Puglia, metta sul tavolo il preannunciato piano industriale che definisca finalmente obiettivi e investimenti per lo scalo dauno, a medio e lungo termine, fin qui attenzionato esclusivamente per l’eventuale istallazione di un impianto fotovoltaico.”

Uno spazio al dibattito pubblico è stato poi offerto, come anticipato, al FAI Regionale e di Foggia, in relazione al prossimo referendum del 17 aprile, al quale il Comitato si associa nella promozione, chiaramente nell’ottica del " Si".

 

1 Comment

  1. MATTIA D'EMILIO

    OGNI INIZIATIVA PER ORGANIZZARE UN CONVEGNO SULLA MOBILITA’ PROPOSTO DAL CONS.COM.CATANEO E’ POSITIVA PER SMUOVERE I NOSTRI RAPPRESENTANTI POLITICI EUROPEI(ON.LI MATERA E GENTILE),NAZIONALI(ON.LISCALFAROTTO,BORDO,C.MONGIELLO,CERA,GIOIA E TARQUINIO),REGIONALI(GIOIA,PIEMONTESE,GATTA, BARONE,DE LEONARDIS, CAMPO),PROVINCIALI E TUTTI I SINDACI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA AFFINCHE’ SI POSSA RILANCIARE IL NOSTRO AEROPORTO PER I VOLI CIVILI NAZIONALI E PER L’ALLUNGAMENTO DELLA PISTA. A PRESCINDERE L’ALLUNGAMENTO DELLA PISTA, SI DOVREBBE INSISTERE CON AEROPORTI PUGLIA PER IL RIPRISTINO DEL VOLO AEREO FOGGIA-MILANO CON UN PICCOLO CONTRIBUTO DELLA STESSA CON UNA COMPAGNIA DOTATI DI AEROMOBILI DA 50 POSTI, VISTO I RISULTATI POSITIVI DELLA DARWIN. FOGGIA NON PUO’ RISULTARE ISOLATA DAL RESTO DELLA PENISOLA.
    DISTINTI SALUTI
    MATTIA D’EMILIO