Lettera aperta al Presidente Emiliano

Preg.mo Presidente Emiliano,
siamo i soliti amanti del Gino Lisa di Foggia e ci tenevamo a scriverle queste due righe in questa storica giornata.

Oggi nasce per la seconda volta l’aeroporto di Foggia o meglio è concepito il nuovo “Gino Lisa” che vedrà la luce verosimilmente tra circa 10 mesi.

Quel giorno confidiamo che da buon padre di famiglia saprà inaugurare ufficialmente la nuova stagione di voli anche da e per Foggia, come accaduto per i fratelli maggiori di Bari e Brindisi.

Foggia è il più piccolo della nuova famiglia di Aeroporti di Puglia, anche se ha già oltre cento anni sulla propria carta d’identità.

Ma come abbiamo detto sarà un nuovo gioiellino nelle mani della Regione Puglia che , ci auguriamo , abbia già un progetto di sviluppo per la riattivazione dei voli civili di linea e charter; proprio quelli che mancano dal 2011 ossia dai tempi del Governo di Vendola.

Noi sappiamo che quel giorno Lei dirà alla comunità di Capitanata che domani (e non dopodomani) si volerà con le più note compagnie aeree low-cost .

Noi sappiamo che quel giorno Lei avrà già tra le mani un piano industriale e la riqualificazione dello scalo come aeroporto d’interesse nazionale grazie alla ciliegina della protezione civile.

Noi Presidente crediamo fortemente che quel giorno Lei non farà solo un selfie ma , carte alla mano , presenterà i collegamenti aerei che qui sono necessari: Milano, Torino, Venezia, Bologna, Roma, Palermo, Catania ma anche Londra, Parigi e Berlino.

Noi abbiamo la convinzione che quel giorno Lei, da Presidente, saprà dire a questa comunità che è tempo di rialzarsi e di migliorare quella bruttissima classifica che non può gratificare il Suo operato politico.

Presidente oggi, cuore in mano, poniamo la nostra fiducia perché da questo momento, data di concepimento, si prenda più che mai cura , anche giorno per giorno, di un Suo figlio.. proprio da oggi , 6 dicembre 2019.

Distinti saluti
Gli Zii del Gino Lisa

Maurizio Antonio Gargiulo
Marcello Mariella
Sergio Venturino
Angelo Stilla
Marcello Sciagura
Giuseppe Potenza
Daniele Prencipe
Angelo Maglione
Salvatore Valerio
Maria Guglielmi
Antonio Mancini
Mimmo Carlucci
Antonio Nunziante
Vincenzo D’Errico

I commenti sono chiusi