Condivisione del disappunto del Presidente della Camera di Commercio, Fabio Porreca.

Condividere il pensiero del Presidente della Camera di Commercio di Foggia, Fabio Porreca, e sottoscrivere la lettera inoltrata al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è un atto "dovuto" da parte del Comitato Vola Gino Lisa da me presieduto.

Riteniamo assolutamente inacettabile il differente metodo e criterio di lavoro usato da parte dei vertici di Aeroporti di Puglia (con la benedizione della politica regionale).

A Bari tutto vola e sembra che non sussitano mai intoppi di qualunque specie. È chiaro che si lavora meglio e con più criterio.

La storia dell'Aeroporto Gino Lisa sembra invece più un film giallo, con un finale da non scrivere mai, perché non si ha il coraggio di chiudere ma neanche la volontà di proseguire.

Il "limbo" sembra l'eterna pena stabilita per il Gino Lisa, voluta da soggetti che del territorio di Capitanata non hanno, chiaramente, alcun rispetto.

Soggetti che hanno diversi volti e diverse cittadinanze.

Di recente ho personalmente usato l'espressione "roba da Procura"!

Resto, come presidente di VGL, dell'idea che la magistratura dovrebbe fare luce su questa triste pagina e sulle possibili responsabilità, se penalmente rilevanti, dei protagonisti.

Come Comitato lavoriamo giorno e notte per capire puntualmente l'ennesimo tranello o inghippo.

Non avvertiamo stanchezza, sappiatelo.

Cosaì come, prima o poi, i conti saranno presentati ai responsabili.

È solo una questione di tempo.

#volaginolisa #manifestazione

I commenti sono chiusi